Riviste Letterarie

Riviste Letterarie per aspiranti scrittori – inviare opere e comprendere l’editoria

Le riviste letterarie, di cultura e arte sono sempre state presenti nella mia vita. Mia madre collezionavo le edizioni de Il Foglio Letterario da poco dopo la mia nascita, riordinava le raccolte de La fiera Letteraria appartenute a mio nonno e spolverava le edizioni di Poesia. Insomma, un bel cumulo di fogli di giornale impolverati e sparsi per la casa.

In questo articolo vorrei riportarvi le principali riviste alle quali mi sono affezionata e dalle quali ho imparato qualcosa. Oltre alla mia personale visione e al mio gusto, elencherò anche le riviste che valutano racconti inediti. Iniziamo.

– NUOVI ARGOMENTI

Trovai questa rivista in uno scaffale dimenticato, quando frequentavo la scuola elementare. L’edizione numero 58 dell’aprile – giugno 1978. Probabilmente si trattava di un allegato a qualche altro giornale, ma non lo scoprii mai. Il sottotitolo era: Rivista trimestrale diretta da Attilio Bertolucci, Alberto Moravia e Enzo SicilianoLa copertina era ingiallita ed emanava un forte tanfo di muffa. Non chiedetemi il perché, ma stavo ad annusarlo per ore.

La ritrovai durante gli studi liceali, nel corso delle interrogazioni su Montale e Calvino. Questi nomi rinomati, oltre ad autori del livello di Fenoglio, Morante e Zolla, pubblicarono sulla storica rivista e allora il profumo di muffa mi inondò nuovamente.

Qualche anno fa, poi, incappai nel sito web di Nuovi Argomenti ed eccola lì, rimodernata e plastificata. Me ne innamorai, di nuovo.

Si tratta di una rivista bimestrale che parla di letture, spaziando tra gli autori rinomati e gli esordienti e che dà spazio anche agli aspiranti. Nuovi Argomenti, infatti, permette l’invio di racconti da parte di aspiranti o esordienti.

Cliccate QUI se volete proporre un racconto.

Sul sito web della rivista troverete anche un blog che contiene varie presentazioni di libri, articoli di cultura e recensioni d’arte.

– COLLA

La rivista online nasce nel 2009 e mi è stata presentata durante il terzo anno di liceo da una professoressa ben avanti con i tempi. Colla, una rivista letteraria in crisi offre la possibilità agli autori di pubblicare un racconto inedito. Cliccate QUI per saperne di più. Quello che mi ha affascinata è stato sicuramente il modo preciso e puntuale con la quale i giovani redattori hanno iniziato a scalare il variegato mondo editoriale e a recensire libri veramente degni di nota. Recentemente, grazie a una loro recensione, ho iniziato la lettura di Il casale di Francesco Formaggi edito Neri Pozza e fino a ora mi sta piacendo molto.

La rivista è aperta a tutti e oltre le recensioni e i racconti inediti potrete trovare al suo interno le biografie degli autori. Ogni numero cerca di focalizzarsi su un argomento preciso, spaziando però in molte direzioni a volte opposte, ma comunque complementari.

– INCHIOSTRO

La rivista Inchiostro, per chi ancora non la conoscesse, è nata nel 1997 per dare spazio e voce ai soli autori emergenti e dilettanti. Si tratta del catalogo cartaceo di narrativa forse più diffuso d’Italia e questo per svariate ragioni.

Recensioni di novità editoriali, interviste con scrittori affermati e uno spazio dedicato alla poesia anch’essa esordiente fanno di questa rivista, a mio parere, la più valida in circolazione.

L’ho scoperta per caso e non ho potuto fare a meno di paragonarla con Nuovi Argomenti: entrambe presentano eccezionali punti forti per conoscere appieno il mondo della scrittura. Su Inchiostro troverete anche una sezione “scuola” e servizi letterari.

Se volete saperne di più cliccate QUI.

– LA LETTURA

Credo che tutti conoscano l’inserto culturale del Corriere della Sera. Colleziono questo settimanale (in uscita ogni sabato) da almeno tre anni e ultimamente, con la nuova veste grafica e altrettanti nuovi contenuti, mi sta appassionando sempre di più.

In questo periodo, infatti, sta nascendo il romanzo del corriere una serie di racconti concatenati scritti dagli autori contemporanei più celebrati.

La rivista, come molti sapranno, non pubblica esordienti, ma è comunque un eccezionale contenitore di sapere: arte, spettacolo, i visual data, le classifiche dei libri della settimana, nuovi consigli editoriali, poesie, eventi e molto altro.

Se volete averne un assaggio cliccate QUI.

– ELLIN SELAE

Ellin Selae è l’acronimo di: Esiste La Luce In Noi, Siamo Esseri Legati All’Eterno. Ho scoperto solo di recente questa rivista assolutamente unica. Pensata come un libro, si tratta di una vera e propria opera d’arte, forse dall’aspetto un po’ gotico, ma decisamente impressionante in merito a grafica e contenuti.

La rivista non pubblica solo racconti, ma anche poesie, saggi e prose. Cliccando QUI potrete saperne di più. In questo momento la redazione ha attiva una promozione davvero speciale, vi consiglio di dar loro un’occhiata.

Inoltre, la stessa “redazione”, è sostenitrice di enti come ENMPA e sul loro sito potrete trovare tante storie commoventi di cuccioli e compagni, QUI.

___________________________

Esistono moltissime riviste in circolazione, sia cartacee che online, ma io ho preferito elencare solo quelle che ritenevo più valide e, naturalmente, quelle che preferivo di più.

Per qualsiasi domanda potete trovarmi QUI.

***

Se vi va, potete scoprire i miei servizi editoriali QUI oppure QUI.

Ecco alcuni articoli che potrebbero essere utili:

Scrittura per Mestiere: come scrivere un articolo

Scrittura Creativa – l’ambientazione come sfondo protagonista

Scienze Umane per Scrivere: la società liquida e come descriverla

100 libri da leggere almeno una volta nella vita – Parte I

Vi ricordo di seguirmi su Instagram per rimanere aggiornati sui miei articoli e sulle letture!

A presto,

Gloria

Annunci

8 pensieri su “Riviste Letterarie per aspiranti scrittori – inviare opere e comprendere l’editoria

  1. Gurghi ha detto:

    Non so molto di riviste letterarie per scrittori, però da qualche mese alterno La Lettura con L’Indice dei Libri del Mese. Si trovano molti articoli interessanti e preferisco informarmi con il cartaceo anche se molti articoli si trovano sui loro siti, alla lunga mi si stancano gli occhi e così posso anche conservare qualche pagina se mi è piaciuta e sottolineare le cose che vorrei ritrovare in futuro. Ottimi spunti, come sempre :).

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.