© Editor Gloria Macaluso

A.A.A. RACCONTI CERCASI – selezioni ottobre 2018

Cari lettori, è con grande entusiasmo che riapro le selezioni all’iniziativa “Tre racconti per...” ! Al termine della passata estate ho deciso di dare la possibilità alle nuove voci (nuove, non giovani, ma nemmeno così tanto nuove) di vedere il proprio racconto pubblicato da qualche parte, o meglio, sul mio blog. Non pretendo certo di essere alla pari con i grandi concorsi letterari, e questo non è nemmeno un concorso vero e proprio dato che solo io leggerò i racconti e solo io li valuterò, ma sono sicura di poter dare grande soddisfazione a chiunque abbia scritto o voglia scrivere un racconto. 

© Editor Gloria Macaluso

Scrittura per mestiere: email di collaborazione e come presentarsi

Possiamo avere tutti i mezzi di comunicazione del mondo, ma niente, assolutamente niente, sostituisce lo sguardo dell’essere umano, dice Coelho. Ed è questo il punto dal quale dobbiamo partire quando scriviamo una email di collaborazione: siamo esseri umani, non macchine, e come tali possediamo sentimenti, desideri, idee e aspirazioni. 

© Editor Gloria Macalsuo

Scrittura per mestiere: blog & copywriting

Il copywriting è la scrittura accattivante da un punto di vista contenutistico, promozionale e visivo. L’utilizzo delle parole nella loro performance ed efficacia. Ricerca, impegno e costanza sono le parole d’ordine. Ma come usare il copywriting negli articoli di un blog?

© Editor Gloria Macaluso

Incantesimi nelle vie della memoria: sogno o realtà?

I dieci racconti che compongono questa raccolta si trovano in bilico tra il razionale e l’invisibile, incastrati nell’eterno limbo che esiste tra verità e finzione, interiorità e annunciazione. Questo volume di Giuseppe Gallato è uno di quelli che non fanno altro che sorprenderti, continuamente: ogni volta che credevo di sapere come andava a finire la storia, quella cambiava, mutava inesorabilmente senza mai darsi un attimo di tregua. 

© Editor Gloria Macaluso

Scienze Umane per Scrivere: la società liquida e come descriverla

La Sociologia – la branca delle Scienze Umane che ho deciso di affrontare oggi – è lo studio e l’analisi degli individui all’interno dei gruppi sociali, a partire dal primo nucleo, la famiglia, fino alle società più complesse. Intorno alla fine del XIX secolo, Bauman – sociologo polacco – conia il termine di società liquida. L’assunto illuminista che la scienza sia in grado di risolvere e spiegare ogni fenomeno (sia naturale che sociale) perde di fondamento; scetticismo e apatia invadono gli individui rendendoli dipendenti gli uni dagli altri in una società globale.

editor gloria macaluso

100 Libri da leggere almeno una volta nella vita – Parte IV

Finalmente eccoci arrivati all’ultima parte di questa lista sui 100 libri da leggere almeno una volta nella vita – 2018. Sapete, ho molte occasioni per parlare dei libri letti, sia con gli autori con cui collaboro sia in famiglia o con amici, ma scrivere di libri non è proprio la stessa cosa. In poche righe devi riuscire a esprimere tutte le emozioni che quelle precise parole, quel preciso autore ti hanno suscitato e non è sempre così semplice. Devi saper catturare il lettore attraverso le parole di qualcun altro, mostrargli la parte migliore delle ipotesi, del tema, dei personaggi, della stessa storia.

Scienze Umane per Scrivere: sopravvivenze psichiche e tradizioni

«Ogni variazione, per piccola che sia e da qualsiasi cagione provenga, purché sia in qualche parte vantaggiosa all’individuo di una specie, contribuirà nelle sue relazioni infinitamente complesse con gli altri esseri organizzati e con le fisiche condizioni della vita alla conservazione di quest’individuo, e in generale si trasmetterà alla sua discendenza» questa affermazione di Darwin … Leggi tutto Scienze Umane per Scrivere: sopravvivenze psichiche e tradizioni

© Editor Gloria Macaluso

Una giornata da scrittrice – biblioteche e librerie

Nel mio sperduto paesino di campagna abbiamo una stanza (davvero, solo una stanza) adibita a biblioteca e può essere visitata al mercoledì sera, punto. Mi sono sempre lamentata di questa cosa. Per fortuna, a soli cinque minuti, una cittadina possiede una grande biblioteca ospitata in una delle ali di un antico castello. La prima volta che ci misi piede mi sembrò di entrare in una cattedrale, un luogo in cui il silenzio e il rispetto dovevano regnare sovrani.  Visto che questa serie di articoli ha un titolo abbastanza specifico, ecco come trascorro la mia giornata da scrittrice nella mia biblioteca preferita

© Editor Gloria Macaluso

Libri: “I roghi delle Streghe” – le donne e la magia

Mi è bastato poco, davvero poco, forse solo il titolo, per avvicinarmi a questo volume. La mia naturale propensione per tutto ciò che riguarda il magico e il femminile – per non parlare poi dell’epoca storica da me prediletta, il Medioevo – mi ha spinta alla lettura, all’approfondimento di un mondo passato, non dal punto di vista storico (per quello abbiamo tanti documenti e documentari), ma attraverso una visione interiore, come un viaggio che scorre nei meandri della nostra memoria, delle nostre origini.